Acque “sostenibili” in Brianza

BrianzAcque, società pubblica attiva nel settore del servizio idrico integrato nelle province di Monza e Brianza, ha avviato tre anni fa un percorso di integrazione sostenibile all’interno del proprio piano industriale.

Nel 2021 la società presenta il suo primo Piano di Sostenibilità, con una visione che punta all’anno 2030, costituita da obiettivi connessi al tema della sostenibilità e dell’abbattimento degli sprechi idrici. BrianzAcque fissa dei target quantificabili e misurabili, con valori soglia selezionati lungo l’orizzonte temporale che termina nel 2030, adottando dunque un approccio del tutto trasparente e verificabile.

Come Redesign Comunicazione abbiamo affiancato BrianzAcque e Refe (Milano)  in questo percorso, collaborando alla rappresentazione grafica del Piano di Sostenibilità e all’efficacia comunicativa dei suoi contenuti. Ci siamo concentrati sulla scelta di soluzioni visive che permettessero una lettura del documento comprensibile e scorrevole, con il necessario accento posto sul tema della chiarezza degli obiettivi che la società si pone in vista del 2030.
In questo senso verte la scelta di un set iconico realizzato con uno stile grafico che si rifà alla leggerezza e alla fluidità dell’acqua, con un immediato richiamo al target di ognuno dei tredici obiettivi strategici selezionati dalla società. Assumono particolare rilevanza, inoltre, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile intercettati da ogni particolare campo d’azione della società.

Con questo lavoro, interamente scaricabile da https://www.brianzacque.it/it, Redesign insieme a Refe pone una volta di più al centro della propria attività la rendicontazione di sostenibilità strettamente connessa agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Onu.