È online il primo OpenReport™. È quello della multiutility lombarda LGH

OpenReport™ nasce dalla partnership tra Refe (Mi) e Redesign (Bo) come uno strumento innovativo, dinamico e interattivo per la rendicontazione, la trasparenza e la sostenibilità. Consente l’aggiornamento in real time delle performance sociali, ambientali ed economiche.

L’OpenReport™ di LGH

OpenReport™ è un progetto di Refe (Milano) e Redesign Comunicazione (Bologna). Ha avuto una sua prima e compiuta realizzazione nel bilancio di sostenibilità di LGH pubblicato online proprio in questi giorni. LGH è la multiutility del sud Lombardia controllata al 51% da a2a che con questo strumento rende facilmente accessibili i dati delle proprie attività, i risultati, le performance e le ricadute sul territorio in ambito sociale, ambientale ed economico.

Clicca qui per visitare l’OpenReport™.

L’anteprima del progetto è stata presentata nei primi giorni di ottobre in Bocconi Milano, al Salone della CSR e Innovazione sociale. La notizia stata ripresa su diverse testate, tra cui il sito del Sole 24 Ore

Clicca qui per leggere la notizia.

Cos’è OpenReport™

OpenReport™ è l’evoluzione del tradizionale bilancio sociale o di sostenibilità che siamo abituati a vedere, ex post, in formato cartaceo. Con questo progetto tutto passa online ed è aggiornabile “in corso d’opera”, con scadenze prefissate, più volte durante l’anno oppure in tempo reale, collegando il sito a database e sistemi informativi interni che alimentano automaticamente le informazioni leggibili online.

A chi è rivolto il progetto

L’esperienza pluridecennale nella comunicazione e nei processi di utilità pubblica e di responsabilità sociale d’impresa ci ha consentito di sviluppare uno strumento innovativo e flessibile, che risponde alle esigenze di organizzazioni, istituzioni, imprese, alle aspettative di cittadini, soci, lavoratori, utenti e portatori di interesse, la cui partecipazione e fruizione dei contenuti sta cambiando anche in relazione allo sviluppo delle tecnologie digitali.

Refe studia e redige i contenuti legati a responsabilità sociale, sostenibilità e trasparenza. Redesign cura lo sviluppo informatico, la comunicazione e l’immagine.

Refe – Strategie di sviluppo responsabile, fondata da Cristiana Rogate e guidata insieme a Gabriele Badalotti, è impegnata da più di 10 anni nella promozione di una cultura della responsabilità sociale nel pubblico e nel privato. Tra pubbliche amministrazioni, utilities, aziende sanitarie, imprese, associazioni di rappresentanza ed enti del terzo settore, Refe ha all’attivo 180 Bilanci sociali e di sostenibilità, 40 progetti di partecipazione e coinvolgimento degli stakeholder e 30 sistemi di misurazione e valutazione della performance.